Calcola il tuo BMI

Body Mass Index

cm
kg
         








                        

kg
cm
(*) 1cm sopra l'ombelico
kg
cm
cm
cm
cm
(*) 1cm sopra l'ombelico
(**) Nel punto più largo
         

Tabella Massa Grassa
Tabella Bmi e rischi

BMI, Indice di massa corporea

Il BMI, dall’inglese body mass index (indice di massa corporea), è un dato biometrico, rappresentato dal rapporto tra peso e altezza, utilizzato per valutare il peso forma.

E’ un dato teorico, con diversi limiti, poiché non tiene conto né della costituzione (longilinea, normolinea, brevilinea) né delle masse muscolari. E’ comunque un ottimo indicatore, adattabile alla maggior parte delle persone, per conoscere immediatamente il proprio stato fisico.

In questo blog ho preferito usare l’ultima versione del BMI, quella elaborata dai ricercatori della Oxford University, pubblicata nel 2013. Questo nuovo calcolo, a differenza del precedente, ancora largamente utilizzato (peso/ altezza elevata al quadrato), permette di prendere in considerazione con maggior precisione anche individui molto alti o molto bassi. Per completezza la formula esatta è: peso * 1.3 / altezza elevato alla 2,5.

Massa Grassa

Per Massa Grassa, o Fat Mass, s’intende il totale di grasso contenuto nel nostro organismo. Questo valore, espresso in percentuale rispetto al peso corporeo totale, è la somma delle due componenti principali: grasso essenziale e grasso di deposito.

  • Il grasso essenziale è quello che troviamo nel sistema nervoso centrale, a protezione dei principali organi interni (reni, fegato, milza, ecc), nelle ghiandole mammarie della donna e in altri tessuti interni. La sua funzione è importantissima, tanto che è considerato come la minima percentuale di massa grassa compatibile con uno stato di buona salute. Negli uomini questa componente rappresenta il 2-5% del peso totale, mentre nelle donne questa percentuale sale a 10-13% per via della funzione di protezione dell’apparato riproduttivo.
  • Il grasso di deposito è quello che comunemente associamo alla forma fisica. La sua funzione è quella di deposito di energia: ben 9 calorie disponibili per grammo di peso. Ad esempio in un individuo di 76 kg, con una percentuale di massa grassa del 15% abbiamo, almeno in teoria, 102.600 calorie disponibili da bruciare nel processo di β-ossidazione (76 * 15% = 11.4 kg -> 11.400 grammi per 9 calorie ciascuno; in realtà entrano in gioco molti fattori nella gestione delle riserve energetiche, ma è solo per dare un idea del potenziale).

Il problema con i grassi di deposito nasce dal nostro stile di vita: sedentarietà ed abitudini alimentari sbagliate portano ad un eccesso di peso, con notevoli ripercussioni sul nostro stato di salute.

Perché è importante conoscere questo valore?

E’ il primo e più importante metodo per valutare la nostra salute, moltissime patologie dipendono da una percentuale troppo alta o troppo bassa di grasso, conoscere questo valore ci aiuta a prenderci cura di noi stessi in maniera più efficace. Inoltre, rilevazioni ad intervalli regolari ci permettono di avere un ottimo feedback del nostro impegno, sia per l’allenamento che per il regime alimentare che stiamo seguendo.

Esistono diverse formule per calcolare la Fat Mass, quello che ho scelto è quella di Hatfield e Gastelu, che, secondo gli autori, permette una rilevazione con un errore massimo del 4%.

Esistono delle metodologie molto più precise, come la pesata idrostatica o l’impedenziometria, che richiedono però delle attrezzature costose, mentre una valida via di mezzo, con un errore di percentuale basso e un costo contenuto è la plicometria.

Plicometria

La plicometria è uno dei metodi di misurazione del grasso corporeo più utilizzati, dato il costo esiguo e la praticità con cui vengono acquisiti i dati. Si attua mediante uno strumento, chiamato plicometro, che permette di rilevare lo spessore delle pliche cutanee in precisi punti del corpo, detti punti di repere. Si utilizzano in genere due protocolli, uno con 3 ed uno con 7 punti di repere, che permettono, grazie ad un complesso sistema di calcolo, diversificato per l’uomo e la donna, di individuare la percentuale di massa grassa presente nel corpo in maniera precisa.

Contattami, la valutazione plicometrica è tra i servizi che ti offro per migliorare te stesso.

Richiedi una consulenza gratuita

E’ arrivato il momento di prendersi cura di te

Questo sito è protetto da reCAPTCHA by Google (privacy policy e termini del servizio)